Area Clienti

Se sei già nostro cliente, accedi con le tue credenziali e accedi alla tua area riservata per richiedere, in totale autonomia, i servizi di cui hai bisogno.

Una volta inviata la richiesta, il team di IT Risorse si occuperà di confermarti e inoltrarti le informazioni specifiche del servizio richiesto.

Read More

Tecnologia per la Logistica: le startup da tenere d’occhio

La trasformazione digitale dell’industria ha coinvolto inevitabilmente anche il settore della logistica. A partire dalle idee sull’automazione, la logistica 4.0 è diventata ormai la naturale evoluzione di uno dei settori più importanti della società.

Quello che, invece, resta sempre uguale è, senza alcun dubbio, l’obiettivo primario del settore: fare in modo che il cliente riceva quanto necessario in maniera veloce ed efficiente. In questo senso, le prerogative restano le stesse sia per la logistica in entrata che in uscita, i due momenti cruciali dell’intero processo.

Le due sottocategorie della logistica si occupano rispettivamente di fornitura dei materiali, trasporto, immagazzinamento e della raccolta e distribuzione fino al cliente. Nell’ambito della logistica, poi, rientrano anche tutte le fasi relative all’imballaggio, alla gestione delle scorte, all’evasione degli ordini e immagazzinamento.

La tecnologia intelligente di ultima generazione è in grado di semplificare i processi e mantenere un buon equilibrio tra le funzioni in entrata e in uscita, senza dimenticare le fasi intermedie di gestione. Ci sono alcune soluzioni di logistica 4.0 che facilitano questi processi e che rappresentano un ausilio oggi innovativo e presto indispensabile per migliorare l’intero sistema. Vediamo quali sono.

Le soluzioni tecnologiche per la logistica 4.0

La logistica consiste nella perfetta pianificazione del flusso di stoccaggio delle materie prime o di altri prodotti il cui obiettivo ultimo è la piena soddisfazione del cliente. Affinché la logistica possa dirsi efficiente questa si deve evolvere e variare insieme ai processi industriali. La logistica 4.0 si è diffusa nel 2011 e corrisponde a un concetto di adattamento progressivo a un nuovo criterio di produzione. In pratica non esiste una definizione chiara di che cos’è la logistica 4.0, ma questa spesso si può esprimere come la pianificazione del flusso di stoccaggio per soddisfare le esigenze del cliente.

I cambiamenti principali introdotti riguardano essenzialmente l’automazione e la combinazione dei processi logistici manuali con quelli automatici. Diversi sono anche gli strumenti utilizzati che sono connessi tra loro, mentre i dati e la loro raccolta diventano il fulcro stesso del processo decisionale. I principali trend del settore si possono riassumere quindi in:

  • Intelligenza artificiale e internet of things applicata alle connessioni della catena di fornitura e finalizzata alla riduzione dei costi generali di gestione.
  • Raccolta dei big data finalizzata alla previsione dei trend di mercato.
  • Automazione e processi robotici che migliorano il lavoro di routine e rendono i processi più economici.
  • Attenzione particolare alla sostenibilità, un trend che coinvolge il settore a livello globale e che è destinato influenzare il settore logistico abbattendo le emissioni di CO2 del sistema intero.
  • Guida autonoma e consegne innovative, con droni che saranno in grado di effettuare consegne anche fino a 3 chili.

I benefici della logistica 4.0

Le aree maggiormente toccate dalle innovazioni tecnologiche all’interno della logistica 4.0 sono la produttività generale, poiché una movimentazione intelligente delle materie prime e dei prodotti finiti migliora anche la qualità della produzione. Inoltre, proprio grazie alla raccolta dei dati diventa possibile avere una tracciabilità maggiore.

Le startup innovative del settore logistica 4.0

Per noi di IT Risorse è importante darti una panoramica del settore quanto più completa possibile, ecco perché adesso vogliamo parlare delle innovazioni all’interno del settore provengono principalmente dalle startup che intendono migliorare e facilitare la gestione dei processi in logistica. In Italia, non siamo da meno rispetto ai progressi tecnologici e in particolare 3 sono le startup che hanno apportato un contributo progressivo in questo ambito:

  1. GEL Proximity è un’azienda proveniente dal Politecnico di Milano e fondata nel 2019 da Lorenzo Maggioni, Damiano Frosi e Valerio Bevilacqua. GEL Proximity ha sviluppato una tecnologia che permette la consegna dei prodotti acquistati online nei punti di ritiro presenti in tutta Italia.
  2. Cargup è stata fondata da Enzo Tucci, Vito Carella, Dwight Leone e Builder4app, che punta a digitalizzare i processi del trasporto su gomma. Si tratta di una piattaforma B2B in cloud che mette in relazione aziende, spedizionieri e trasportatori migliorando le condizioni lavorative e riducendo le emissioni di C02 riducendo i viaggi a vuoto.
  3. Milkman lavora sempre sulla fase di consegna a domicilio su appuntamento, ed è stata co-fondata da Antonio Perini e Tommaso Baù nel 2015.